Sei in » Cronaca
05/06/2017 | 22:44

L'episodio accaduto intorno alle 18.30 in un'abitazione che situata nei pressi della Villa Comunale. Le urla che provenivano dall'interno dell'abitato hanno spinto i vicini a chiamare immediatamente le forze dell'ordine.


Alcuni mezzi dei Carabinieri


Caprarica di Lecce. Il suono arrembante delle sirene del 118 e l’arrivo sul posto delle vetture dei carabinieri hanno fatto immediatamente capire che ciò che era successo in quell’abitazione nei pressi della Villa Comunale di Caprarica di Lecce era stato qualcosa in più di un accesso, accesissimo diverbio familiare.

La ricostruzione dei fatti è ancora in fase di accertamento ma le voci in paese corrono e sono molto veloci.

Chi racconta, chiedendo di rimanere nell’anonimato, parla di una lite furiosa all’interno di una abitazione in cui ha fissa dimora una coppia composta da un quarantacinquenne del posto e la sua compagna proveniente dall’Est dell’Europa. A quanto pare l’uomo rincasando avrebbe trovato la donna in preda ai fumi dell’alcol e avrebbe reagito nella maniera più scomposta e violenta, brandendo contro di lei una spranga di ferro.

Le urla provenienti dall’interno della casa hanno insospettito i vicini che subito hanno chiamato le forze dell’ordine che a loro volta si sono mossi con tempismo allertando gli uomini e i mezzi del 118, altrettanto solerti nel raggiungere l’abitazione.

La donna è stata subito portata a bordo dell’ambulanza nell’ospedale di Lecce dove le sono state prestate le cure del caso.

La piccola cittadina di Caprarica di Lecce è rimasta fortemente colpita dall’accaduto e non riesce a spiegarsi i motivi di tanta violenza che sarebbero potuti degenerare in ben altre situazioni. Soltanto il pronto intervento dei militari e dei sanitari ha scongiurato un epilogo diverso e sarà una puntuale ricostruzione dell'avvenuto a far luce su un pomeriggio di ordinaria follia. A quanto si apprende, poi, l'episodio non è isolato: già in passato - l'ultima un mese fa circa - liti furibonde sono degenarate fino all'arrivo dei carabinieri, ma senza le conseguenze gravi come quelle verificatesi nelle scorse ore.

Il racconto è poi, però, stato ricostruito diversamente dal legale della coppia che ha smentito ogni violenza e ha parlato soltanto di un accesa lite.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |